martedì 6 marzo 2012

Assassin's Creed III


Diversi giorni fa la Ubisoft ha annunciato l'uscita ufficiale del nuovo capitolo: Assassin's Creed III. Il terzo capitolo verrà rilasciato il 31 Ottobre 2012. L'azienda produttrice ha fornito un'informazione molto importante ai fini dell'immaginazione di questo gioco. Esso sarà ambientato durante la Rivoluzione Americana (1775, ca. 200 anni dopo la vita di Ezio Auditore).



A quanto pare la Ubisoft ama inserire un intervallo di circa 200 anni tra ogni personaggio. Dalla copertina io stesso ho notato: fucile, esplosioni, arco, frecce, accetta, ed un assalto. Questo ci sta ad indicare che il nuovo protagonista, al posto della tipica spada, userà quest'accetta come attacco. La presenza della lama celata è stata confermata. Inoltre, al posto della balestra, si potrà usare l'arco con frecce; ma la novità principale è l'uso delle armi da fuoco portatili (da notare la pistola ravvicinata dietro la schiena del personaggio). Le esplosioni ci indicano sicuramente la presenza di cannoni (già presenti in delle missioni di Bortherhood, ma qui saranno molto più frequenti). La bandiera americana ed inglese alle spalle del personaggio ci confermano il periodo della Rivoluzione Americana (reso certo dall'annuncio della Ubisoft). Assassin's Creed III è in progettazione da più di 3 anni. Una parte del team cominciò i lavori prima che Assassin's Creed II sbarcò nei negozi. 

Ieri la Ubisoft, alla presentazione di Assassin's Creed III tenutasi a San Francisco, ha pubblicato un nuovo trailer. Esso ci mostra la possibilità di poter uccidere dei nemici con due armi consecutivamente. Inoltre il team di sviluppo sostiene che i combattimenti saranno molto più veloci e bisogna sempre muoversi per evitare di farsi colpire. Il lock-on dei nemici è stato tolto inserendo un sistema di combattimento simile a Batman: Arkham City. Il terreno può variare in base al cambio di stagione e alle battaglie (distruzione di alberi, neve atterra, fossa nel terreno...). Con il corso del tempo le stagioni cambieranno variando anche il comportamento fisico e morale dei personaggi.

Per quanto riguarda il protagonista, il suo nome è Connor (di origine inglese e americana). L'anno del gioco avrà inizio nel 1753 rivivendo la sua infanzia. Dopo che le truppe inglesi stermineranno la tribù dei Moicani, Connor cercherà vendetta. Al momento non si sa molto sulla trama, ma si pensa abbia un costrutto simile alla storia di Ezio Auditore. Nel gioco incontreremo diversi personaggi storici importanti: George Washington, Benjamin Franklin e Charles Lee. Il motore grafico potenziato dell'Anvil riuscirà a caricare migliaia di personaggi sullo schermo in pochi secondi (senza rallentare il gameplay). Il trailer conferma la presenza di assalti tra le fazioni per le guerre d'indipendenza. Il protagonista visiterà tante città principali, tra cui ricordiamo New York e Boston. Assisterà anche al grande incendio di New York. Oltre alle città, ci sarà una zona esterna (detta "La Frontiera") dove il giocatore potrà interagire con altri personaggi e ricevere missioni secondarie. La mappa ha un'estensione molto simile a Red Dead Redemption; per questo saranno presenti delle carovane con cui viaggiare più velocemente. Connor presenta più di 1000 animazioni aggiunte rispetto a quelle di Ezio Auditore.

Per quanto riguarda la modalità Multiplayer, l'azienda di sviluppo cerca di non farsi scappare informazioni importanti. Nonostante ciò, alla vecchie modalità del Multiplayer è stata aggiunta la cooperativa (con un massimo di 4 persone).

Adesso posso solo augurarvi una buona visione del trailer.













Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...